Riflettori sul girone C: 17^ giornata

Diciassettesima giornata, il Lecce nonostante il turno di riposo resta primo in classifica con 37 punti.  Le due principali antagoniste dei salentini, Trapani e Catania hanno giocato lo scontro diretto che ha premiato il Trapani vittorioso per 2-0 grazie alle reti di Silvestri e Reginaldo ed ora entrambe le compagini 20171203_Matera_Fidelis_Andria_Tifomatera_00018siciliane sono appaiate a quota 34 punti con 3 lunghezze di ritardo dai giallorossi pugliesi. Subito dopo le prime 3 si piazza un’altra squadra siciliana, il Siracusa. I ragazzi di mister Bianco dunque occupano la quarta posizione con 29 punti dopo la vittoria in quel di Bisceglie per 1-0 marcata Mucciante. I padroni di casa dunque, dopo il pareggio con la Reggina, vengono sconfitti in casa e restano a 20 punti in classifica. Il derby pugliese tra Virtus Francavilla e Monopoli termina 2-1 per i brindisini che ora agganciano il quinto posto con 25 punti, le reti sono state messe a segno da Prestia e Saraniti che sono riusciti a ribaltare il vantaggio iniziale di Sounas per i biancoverdi che non sanno più vincere, infatti questa è la quinta sconfitta di fila in campionato che li lascia al nono posto con 22 punti. A pari punti con il Francavilla si piazza la matricola Rende che conclude il derby con il Cosenza pareggiando per 0-0. Con un punto di ritardo rispetto a queste due si piazza il Catanzaro, gli uomini di Dionigi battono tra le mura amiche il Fondi grazie alla rete di Maita, mentre i laziali restano a 15 punti.

A quota 23 punti invece si trova il Matera, anche se i biancazzurri hanno 2 punti in meno a causa della penalizzazione. I biancazzurri conquistano la seconda vittoria consecutiva battendo la Fidelis Andria per 2-1, i marcatori lucani sono stati Casoli e Maimone, mentre la rete della bandiera pugliese è stata realizzata da Celli. Orasalvezza-Akragas-624x300 Andria penultimo con 12 punti. Pareggio per 2-2 nel derby campano tra Juve Stabia e Casertana, al “Romeo Menti” le reti delle vespe sono state realizzate da Espeto e Lisi, mentre i falchetti sono andati a segno con la doppietta di Alfageme. Le due compagini si trovano rispettivamente a 21 e 15 punti. In coda, grandi vittorie per Paganese e Akragas: i biancazzurri vincono a domicilio per 3-0 a Lentini contro la Sicula Leonzio, le reti di Cesaretti, Maiorano e Scarpa regalano 3 punti importanti a mister Favo che vede la sua squadra salire a quota 14 punti; l’Akragas invece batte per 1-0 la Reggina grazie alla rete di Salvemini e sale a 9 punti anche se non abbandona l’ultimo posto in classifica.

 

Commenta per primo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*