Top & Flop: le pagelle di Fidelis Andria-Matera

Golubovic 6: Sbavatura nella ripresa che avrebbe potuto essere fatale. Bene per il resto. DA RIVEDERE

De Franco 6,5: E’ apparso sereno e sicuro di sè. CONCENTRATO

Di Sabatino 6,5: Ha fatto la sua parte, sacrificandosi. MERITEVOLE

Buschiazzo 6: Esce acciaccato ma senza mal figurare. AGGRESSIVO

Scognamillo 6,5: Deve recuperare la miglior condizione ma non dispiace. DINAMICO

Maimone 7,5: Fa reparto da solo, sente la fiducia e la ripaga al meglio. Assist per il gol partita. SUGLI SCUDI

Sernicola 6,5: Doppia fase ben interpretata. REATTIVO

Casoli 7,5: Gara di sacrificio ben giocata con gol partita. DECISIVO

Sartore 6: Tenta qualche spunto ma non riesce ad incidere seriamente. Sostituito nella ripresa. DISCONTINUO

Di Livio 7: Giocatore importante, ne sentiremo parlare. SCOMMESSA VINCENTE

Tiscione 6,5: Si muove bene, tenta la via del gol in almeno due circostanze. RAPIDO

Gigli 6: E’ apparso più deciso nei disimpegni, rispetto a precedenti uscite. MOTIVATO

Mattera 6: Rientra dopo il lungo stop. Deve recuperare al meglio la condizione fisica ma non sembra soffrirne. BENTROVATO

Salandria s.v.

Dugandzic s.v.

Mister Auteri 8: In molti casi sono le motivazioni che contano. Il Matera le ha trovate, in quel di Andria, campo da sempre tabù, dopo gare indigeste e penalizzazioni pesanti. Il condottiero biancoazzurro è chiamato a terminare al meglio un campionato altalenante, difficile, pieno di insidie. La prossima si chiama Catania e scusate se è poco!!

AVANTI MATERA!!!

 

Commenta per primo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*