9/6/1979 – 9/6/2019, “Un sogno chiamato serie B, quarant’anni dopo”. Un evento a cura di MateraCalcioStory

In attesa di conoscere quale sarà il futuro del calcio materano, riceviamo e volentieri condividiamo il comunicato ufficiale degli amici di MateraCalcioStory riguardante l’evento “Un sogno chiamato serie B… quarant’anni dopo“. Un viaggio nel passato in quella che si rivelò una stagione calcistica indimenticabile per la città dei Sassi, culminata con la storica promozione in serie B il 9 giugno 1979. Di seguito il comunicato ufficiale ed il programma dettagliato dell’evento.

Conto alla rovescia per celebrare un evento storico per lo sport e per la città di Matera, la promozione in Serie B del Football Club Matera conquistata a Lucca il 9 giugno del 1979. Il prossimo 9 giugno lo staff del portale Materacalciostory, sito internet attivo dal 2013 che rievoca i momenti storici del calcio materano dalle origini sino ad oggi e presente anche sui canali social Facebook, Instagram e YouTube, in collaborazione con l’A.S.D. Matheola, scuola calcio affiliata al progetto Matera Sport Academy che riunisce oltre 1500 atleti di varie discipline sportive, hanno ideato il progetto denominato  1979-2019: un sogno chiamato Serie B quarant’anni dopo, un Progetto di Comunità di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

Dopo 40 anni da quella storica impresa la città potrà riabbracciare tutti i protagonisti, invitati al gran completo, ed ascoltare dal vivo le loro testimonianze rivedendo fotografie e immagini raccolte in un dvd. L’evento inizierà già dal mattino dove i calciatori del Matera 1978/79 incontreranno allo stadio XXI Settembre-Franco Salerno i ragazzi delle scuole calcio Matheola e Matera Sport Academy, in un ideale abbraccio tra passato e futuro. Nel pomeriggio, dopo l’aperitivo di benvenuto nei locali del BurBaCa, dove sarà allestita dall’1 al 16 giugno una mostra fotografica sul Matera degli anni tra il 1978 e il 1980, ci sposteremo all’interno del cinema “Il Piccolo” dove verrà proiettato il dvd “ 9 giugno 1979: una città nel pallone”, realizzato nel 2014 da Sandro Veglia. Dopo la visione del filmato ci sarà un dibattito, moderato dai giornalisti Antonio Mutasci ed Eustachio Follia, con le testimonianze di tutti i calciatori di quella stagione e la partecipazione attiva del pubblico. Al termine, verranno distribuite copie del dvd e targhe ricordo agli eroi del 1979.

Questo il programma di massima della giornata del 9 giugno.
– ore 10,30: Stadio XXI Settembre – Franco Salerno, incontro con i ragazzi delle scuole calcio
– ore 18,00: BurBaCa, via XX Settembre 14 Matera, ore 18,00, aperitivo di benvenuto e visione della mostra fotografica sul F.C. Matera – anni 1978/1980
– ore 19,00: cinema “Il Piccolo”, via XX Settembre 14 Matera, visione del dvd “9 giugno 1979: una città nel pallone”, a seguire dibattito con calciatori, giornalisti e sportivi.
– ore 21,00: fine manifestazione con consegna di dvd e targhe celebrative
 
Per presentare tutti i dettagli della manifestazione, martedì 4 giugno alle ore 16.30 al BurBaCa si terrà una conferenza stampa a cura degli organizzatori.

2 Comments on 9/6/1979 – 9/6/2019, “Un sogno chiamato serie B, quarant’anni dopo”. Un evento a cura di MateraCalcioStory

  1. Certamente e’ un evento ammirevole, non fosse altro per i protagonisti, gente seria ed attaccata alla maglia, non come i prezzolati del calcio odierno che pensano solo al loro tornaconto. Erano altri tempi a cominciare dal Presidente, dall’allenatore venuto dal nulla e per finire al nostro instancabile motorino il capitano Claudio Gambini. Che ben venga, dunque queta festa, pero’ chiedo a voi che avete piu’ possibilita’ di interfacciarvi con chi dovere, a che punto e’ la manifestazione di interesse, si e’ fatto qualcuno avanti? Ormai mancano ca. 2 settimane alla scadenza. La cosa si muove o e’ tutto fermo?
    Grazie, per l’eventuale aggiornamento.

    • Domenico, nessuna proposta ufficiale. Si vocifera di un gruppo proveniente dal Nord, ma si rimane nel mondo delle pure voci da bar.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*