Comune di Matera, presentato il nuovo bando per far ripartire il calcio nella città dei Sassi

Tanto tuonò che piovve. Il Comune di Matera, nelle persone dell’assessore allo sport Giuseppe Tragni, ha presentato il bando per accogliere le manifestazioni di interesse per far tornare a vivere il mondo calcistico della città dei Sassi. Il bando si pone come obiettivo l’iscrizione della squadra cittadina al prossimo campionato di serie D 2019/2020, seguendo le stesse procedure già messe in atto in altre città, tra cui Bari e Avellino.

Se da un lato il comune promette di valutare e scegliere, anche grazie all’aiuto di una commissione di esperti e di una commissione di tifosi, la proposta migliore, dall’altro la FIGC si avvale della facoltà di scegliere se il nuovo progetto sia effettivamente valido. Le società candidate devono necessariamente fornire una serie di garanzie, tra cui una quota da versare di minimo trecentomila euro. Minimo in quanto sempre la FIGC, in base alla propria valutazione del progetto, potrebbe aumentare la quota richiesta.

La scadenza del bando è fissata per il giorno 14 giugno. In seguito saranno necessarie alcune giornate per consentire alla commissione la valutazione dei progetti. Per fine giugno il comune mira a presentare in FIGC il progetto ritenuto migliore. Adesso la palla passa agli imprenditori, materani e non solo.

1 Comment on Comune di Matera, presentato il nuovo bando per far ripartire il calcio nella città dei Sassi

  1. Come suol dirsi, prima la tangente euri 300.000, per potermi ingrassare i garretti ed impoverire la futura societa’ e , poi vediamo se si puo’ procedere. Responsabilita’ per loro, se le cose in seguito vanno male, zero. Questo purtroppo l’andazzo nel nostro belpaese. Comunque, speriamo, per noi tifosi, che la cosa vada a buon fine, che venga costituita una societa’ seria e ben solida.
    Forza Matera!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*