Il Matera sbaglia tanto, Taurino lo punisce. Tre punti d’oro per la Vibonese

Vibonese – Matera 1-0
Reti: 45′ pt Taurino (V)


Vibonese (3-4-3): Mengoni, Maciucca, Camilleri, Silvestri, Ciotti, Collodel, Obodo, Tito, Taurino, Bubas, Cani. A disposizione: Viscovo, Malberti, Carrozza, Franchino, Altobello, Prezioso, Scaccabarozzi, Finizio, Donnarumma, Melillo, Raso, De Carolis. Allenatore: Orlandi.

Matera (2-5-2): Farroni, Corso, Stendardo, Sepe, Triarico, Bangu, Galdean, Ricci, Casiello, Scaringella, Orlando. A disposizione: Guarnone, Mascagni, Arpino, Sgambati, Auriletto, Risaliti, Garufi, Hysaj, Lorefice, El Hilali, Dammacco, Dellino. Allenatore: Imbimbo.

Arbitro: Matteo MARCENARO di Genova. Primo assistente:
Dario GREGORIO di Bari. Secondo assistente: Giovanni MITTICA di Bari.

Guarda gli highlights del match a cura di ElevenSports

Guarda le foto del match a cusa di Francesco Mazzitello

TAURINO PUNISCE – Il Matera esce sconfitto dallo stadio “Luigi Razza” di Vibo Valentia, punito da una rete di Taurino in chiusura di primo tempo. Lo scontro diretto con i calabresi è decisa dalla maggiore cinicità dei rossoblù, capaci di concretizzare forse l’unica vera occasione da rete. Biancoazzurri, al contrario, che a fatica riescono a rendersi più volte pericolosi, senza tuttavia trovare la zampata vincente. Per gli uomini di Imbimbo arriva una dura sconfitta, la seconda consecutiva dopo quella di Lentini, difficile da digerire vista la prestazione di livello superiore rispetto a quella degli avversari.

POCO CINISMO – Matera che nel primo tempo sembra partire con il piede giusto, riuscendo a rendersi più volte pericoloso con i suoi attaccanti. La corsia destra funziona, Triarico rappresenta una costante spina nel fianco della difesa calabrese, spesso mal supportato dai centrocampisti, Galdean su tutti. Fascia sinistra, al contrario, sempre in affanno con il giovane Casiello. E’ proprio da sinistra che parte l’azione della rete della Vibonese allo scadere della prima frazione: Silvestre avanza e crossa a centro area per l’accorrente Taurino che batte Farroni con un preciso colpo di testa. Nella ripresa il tecnico dei rossoblù Orlandi forse decide di chiudersi troppo presto, lasciano di fatto le redini del gioco al Matera. Lucani che creano qualche grattacapo a Mengoni, trovano anche la via del goal con Scaringella (rete giustamente annullata per fuori gioco), ma alla fine dei novanta minuti sono costretti a tornare a casa con zero punti.

REAGIRE – Un risultato che senza ombra di dubbio possiamo definire bugiardo, quello maturato questo pomeriggio a Vibo Valentia. La squadra presenta evidenti difficoltà e lacune, aspetti che spesso vengono colmati da un pizzico di fortuna che è mancata agli uomini di Imbimbo. Tuttavia, fortuna a parte, sono queste le partite che la squadra deve cercare di non perdere. La Vibonese è una squadra sicuramente alla portata, se non inferiore, ai biancoazzurri. Una considerazione che arriva anche, e soprattutto, considerando i punti di penalizzazione che dovrebbero arrivare nelle prossime settimane. OCCORRE REAGIRE partendo dalla prossima trasferta di Bisceglie!

Commenta per primo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*