LA VOCE DEL TIFOSO DEL VENEZIA PER VENEZIA-MATERA: IL TIFOSO FRANCO VIANELLO MORO

Torna l’appuntamento con la rubrica “La voce del tifoso”. Rubrica che ci accompagnerà per l’intera stagione. Diamo spazio ai tifosi, sia locali che ospiti, i quali ci raccontano le loro sensazioni pre-match.

Oggi abbiamo il piacere di intervistare Franco Vianello Moro,  tifoso veneziano, consigliere  Associazione Venezia United.

 

In che stato di forma il Venezia si avvicina alla finale di ritorno di coppa italia?

“In ottima forma, senza particolari acciacchi, la lunga panchina ha preservato al meglio i giocatori”.

Secondo lei mister Inzaghi, a differenza dell’andata, schiererà la miglior formazione possibile?

“Inzaghi ha schierato la formazione “di rincalzo” nell’ultimo incontro di Gubbio; secondo noi sta preparando la formazione migliore anche se probabilmente all’inizio gara scenderà in campo qualche giocatore di quelli che ha disputato tutte le gare di Coppa, per mantenere una linea di condotta coerente con le affermazioni”.

Dal punto di vista emotivo, l’esperienza di Inzaghi nel giocare, in passato, numerose finali, può essere determinante per i suoi ragazzi dal punto di vista emotivo?

“Inzaghi ha avuto un ruolo come grande motivatore, stando alle dichiarazioni di tutto lo spogliatoio”.

Dalla finale di andata il Matera ha attraversato in campionato un andamento altalenante, vista ormai la mancanza di stimoli. Secondo lei che tipo di squadra affronterà domani il Venezia?

“Per il Matera si tratta senza dubbio di una grande opportunità di cogliere un obiettivo importante. Se gioca come durante la partita d’andata ha buone chance”.

Quali sono i calciatori biancoazzurri che più temete?

“Non conosco bene l’organico del Matera, ma quelli visti in campo nella gara d’andata erano tutti dei buonissimi elementi.”

Visto il risultato dell’andata, considerando che le squadre di Auteri non sono propense a giocare sulla difensiva, come secondo lei il Matera affronterà la partita?

“Ci auguriamo tutti sia una partita giocata a viso aperto, in cui prevalga lo spirito agonistico e non il tatticismo”.

Tra le fila arancioneroverdi ci sono defezioni da segnalare?

“Purtroppo sembra che Domizzi debba dare forfait e assieme a Modolo ha costituito la più forte coppia di centrali di tutto il girone e forse di tutta la LegaPro”.

Che aria si respira tra la tifoseria veneziana? Quanto significa vincere un trofeo come la coppa Italia per i tifosi del Venezia?

“E’ sicuramente un trofeo che servirebbe ad arricchire il palmares non troppo ricco di questa squadra, la Società ci tiene e i tifosi condividono le aspettative.”

 

L’intero staff di Tifo Matera ringrazia il tifoso Moro  per l’immensa gentilezza e disponibilità.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*