Il regolamento play off in pillole!

accoppiamentiCon la vittoria del Matera in Coppa Italia di Lega Pro contro il Taranto e l’avanzamento in semifinale, in molti si chiedono dove partirà nei play off la squadra vincitrice della Coppa Italia. Premettiamo che nel mese di gennaio il regolamento play-off ha subito una leggera variazione rispetto alla formula iniziale varata in estate ( l’immagine a lato risale a questo periodo ed è tratta dalle NOIF della Lega Pro ), infatti la Final Eight, da disputarsi in sede unica, è stata sostituita dalla Final Four che si giocherà a Firenze. Vi proponiamo questo semplice schema per rispondere alle vostre numerose domande:

Innanzitutto si qualificano ai play off le squadre dalla  2^ alla 10^ posizione più la VINCITRICE DELLA COPPA, per un totale di 28 squadre. I turni dei play off sono così composti:

  • Prima fase: si qualificano le classificate dal 3° al 10° posto, si sfidano le squadre dello stesso girone secondo la formula 3^ vs 10^, 4^ vs 9^, 5^ vs 8, 6^ vs 7. La squadra con il miglior piazzamento gioca in casa.
  • Ottavi di finale, vi partecipano le vincenti della prima fase più la VINCITRICE DELLA COPPA ITALIA e le seconde dei tre gironi.
  • Quarti di finale
  • Semifinali e finale da giocarsi a Firenze.

Ricordiamo inoltre che: nella prima fase in caso di parità passa il turno la squadra meglio classificata. Gli ottavi ed i quarti si giocheranno con gare di andata e ritorno con supplementari ed eventuali rigori in caso di parità. Le semifinali e le finali invece saranno disputate in gara unica con tempi supplementari e rigori in caso di parità.

Quindi riassumendo la VINCENTE DELLA COPPA ITALIA parte dalla seconda fase, ma nel caso dovesse arrivare prima, ultima o in zona play out al suo posto disputerà la seconda fase l’altra finalista o la migliore terza dei tre gironi.

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*