La Voce del Tifoso per le partite in trasferta: Sicula Leonzio-Matera, intervista al tifoso Domenico Tripani

mimmo tripaniLa Voce del Tifoso cambia format con la stagione 2017/18, la novità di questa stagione è rappresentata dalla chiacchierata in diretta video con tifosi nell’immediato post-partita casalingo. Per le partite in trasferta invece, ci sarà sempre la solita intervista prima del match.

Il primo intervistato di questa stagione è il tifoso biancoazzurro Domenico Tripani.

Ciao Domenico, come ti sei avvicinato al Matera Calcio e quali sono i tuoi primi ricordi?
Mi sono avvicinato tramite mio zio e mio cugino! I ricordi sono confusi, ma ricordo le avversarie degli anni ’90 come Albanova, Astrea, Catania e tante altre.
Quale partita ricordi con maggior piacere e quale è la tua più cocente delusione?
La partita che ricordo con maggior piacere è il derby Matera -Potenza, terminato con il risultato di 2-2. Al pareggio di Mimmo Galeano fui letteralmente travolto dalla bolgia, e mi ritrovai 3-4 scaloni più giù, nel famoso settore dei Viking Korps 78  di cui facevo parte. La mie più cocente delusioni (purtroppo sono tante) vanno dal campionato perso con il Melfi all’incredibile retrocessione a seguito della sconfitta con la Battipagliese, purtroppo indimenticabile. Per non parlare dei vari fallimenti del FC Matera fino ad arrivare al campionato di 3* categoria.
Veniamo dalla vittoria casalinga contro l’Akragas, come giudichi la prestazione dei biancoazzurri?
La prestazione la giudico positiva. Spero nell’arrivo di 4-5 Over per poter completare la rosa e dare l’ esperienza necessaria in campo per affrontare un campionato difficile come la Serie C.
Sabato giocheremo contro il Leonzio, quale giocatore avversario temi di più e quale calciatore del Matera potrebbe fare la differenza?
Del Leonzio temo Arcidiacono, Tavares, Gammone, D’Angelo. Gli ultimi due sono ex Matera. Dei nostri spero in Giovinco e Casoli.
Cosa suggeriresti al Mister per affrontare al meglio gli avversari?
Al Mister suggerisco di non intestardirsi sempre con un modulo, soprattutto quando la squadra è in difficoltà. 
La tua top 11 di sempre
La mia top 11! Castelletti, Incitti, Di Lorenzo, Ginobili, Rubino, Marsico, Casoli, Garrone, Simonetti, Fanfani, Zian
Ringraziamo Domenico per la disponibilità.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*