Il Matera ai materani!! Saverio Columella cede l’intero pacchetto societario a Nico Andrisani e Vitantonio Ripoli.

Nella giornata del 02/08/2018 in tarda mattinata finalmente la cessione del Matera calcio ha avuto un buon esito. Il vecchio proprietario Saverio Columella ha ceduto tutto il pacchetto a due imprenditori materani quali Nico Andrisani e Vitantonio Ripoli ai quali si aggiunge anche il Direttore sportivo Luigi Volume, che intanto ha già preparato la squadra. La firma sull’atto è avvenuta in uno studio notarile di Altamura poco prima di pranzo, mentre la squadra era già a lavoro sul manto erboso dello stadio “XXI Settembre-Franco Salerno” agli ordini di mister

Eduardo Imbimbo. Dunque lo staff tecnico è lo stesso presentato dalla società avellinese guidata da Rosario

Lamberti, anche se il tutto dovrà essere ancora ufficializzato, compresi i calciatori facenti parte della rosa. Adesso si dovrà organizzare al meglio tutto l’organigramma e occuparsi di tutti gli aspetti per poter iniziare questa stagione 2018/2019 a partire dalla prima partita ufficiale di Coppa Italia di domenica 5 agosto: una partita, anzi LA PARTITA, perchè nella città dei sassi arriverà il Potenza. A noi tifosi non resta che abbonarci, legarci la sciarpa al collo e supportare la nostra squadra che  ora sarà guidata da una società di MATERANI!

AVANTI MATERA!!!!

In foto Mister Eduardo Imbimbo.

2 Comments on Il Matera ai materani!! Saverio Columella cede l’intero pacchetto societario a Nico Andrisani e Vitantonio Ripoli.

  1. Sono emozionato e nel contempo molto fiero del gesto fatto dai materani Nicola ANDRISANI e Vito Antonio RIPOLI.
    La situazione era diventata oltre che paradossale fuori da ogni controllo e logica per poter dire che il MATERA aveva una squadra di calcio in lega Pro. Plaudo senza riserva ai due amici materani ai quali rivolgo il mio più cordiale augurio di traghettare il MATERA CALCIO operando nella direzione giusta e soprattutto rispettando i tempi e le incombenze federali.
    Bisogna cancellare la brutta immagine della città di MATERA.
    Sono convinto che gli amici ai quali rivolgo un forte abbraccio , faccio un invito a costruire una nuova società creando un profilo che avvicini le famiglie, i giovani, i meno giovani e gli studenti-studentesse.
    In una parola lo sport e quindi il calcio è cultura e come tale mi auguro che possa essere ricostruendo il nuovo MATERA CALCIO.
    Adesso è arrivato il momento di dimostrare quanto vale l’entusiasmo e la vicinanza della città tutta che sono convinto non potrà deludere le aspettative dei due EROI.
    Infine vorrei suggerire che non esiste solo la partita con il Potenza ma anche quella con il Potenza.SEMPRE FORZA MATERA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*