Riflettori sul girone C: 9^ giornata

Si è conclusa anche la nona giornata nel girone C di serie C. In testa alla classifica c’è una frenata delle prime due della classe, con il Trapani che esce sconfitto dal “Lamberti” di Cava per 1-0 a beneficio della Cavese. I campani conquistano i 3 punti grazie alla rete di Fella e salgono a 11 punti. La Juve Stabia invece pareggia per 1-1 contro la Reggina; il vantaggio gialloblu ottenuto grazie all’autorete di Mastrippolito viene riagguantato dal gol di Solini e in virtù di questo risultato le vespe raggiungono il Trapani al primo posto con 19 punti, mentre i calabresi salgono a 8. A tallonare la coppia di testa ci pensa il Rende che dopo la vittoria contro il Francavilla per 2-1 si porta a 18 punti. I gol di Minelli e Giannotti permettono ai biancorossi di espugnare il “Fanuzzi” di Brindisi, mentre i pugliesi in gol con Folorunsho restano fermi a 9 punti. A quota 14 troviamo Catania e Vibonese, gli etnei non hanno giocato visto il rinvio del match contro la Viterbese, mentre i calabresi riescono ad ottenere un prezioso pareggio per 1-1 a Caserta nel posticipo del lunedi. Al gol dei Falchetti di Floro Flores ha risposto Prezioso per la Vibonese, con i campani che arrivano a 12 punti, un bottino abbastanza magro per la corazzata di mister Fontana. Non se la passa meglio l’altra pretendente alla vittoria finale, il Catanzaro, che non va oltre lo 0-0 esterno contro il Monopoli e ora entrambe le squadre sono appaiate a 10 punti.

Ottima vittoria per la Sicula Leonzio che batte per 2-1 il Potenza tra le mura amiche; i bianconeri hanno la meglio sui rossoblu grazie ai gol di Rossetti e D’Angelo allo scadere e salgono ad 11 punti, mentre il Potenza resta a 9 punti. Vittoria importante per il Siracusa che respira dopo gli ultimi risultati deludenti. I siciliani vincono per 2-1 a Rieti ribaltando, grazie ai gol di Turati e Vazquez, l’iniziale vantaggio laziale di Vasiliou, salendo cosi a 6 punti e portandosi ad 1 punto proprio dal Rieti che resta a 7. Lo scontro salvezza Bisceglie-Paganese termina con un pareggio ricco di gol. Il 2-2 finale porta la firma di Onescu e De Sena per i nerazzurri e Parigi e Tazza per gli azzurri. Ora i pugliesi si trovano dodicesimi con 9 punti, mentre i campani penultimi con 2. Riposo per il Matera.

Commenta per primo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*