Riflettori sul girone C: 13^ giornata

Sabato 24 novembre si è giocata per intero la tredicesima giornata del girone C di serie C e c’è un nuovo cambio alla guida del torneo. Ora in prima posizione si trova la Juve Stabia, che ha battuto per 3-1 il Rieti in trasferta e ora si trova a 29 punti; le reti di Carlini, Paponi e Mezavilla hanno regalato i 3 punti e la vetta al team campano, mentre il Rieti a segno con Maistro resta sedicesimo con 10 punti conquistati. A cedere dunque il primo posto è stato il Rende che segue la capolista con 27 punti, questo perché i calabresi hanno conquistato solo un pareggio a Cava dei Tirreni, dove la Cavese ha imposto l’1-1 finale con Flores Heatley che ha pareggiato in pieno recupero il vantaggio biancorosso di Godano e con questo punto i campani viaggiano in undicesima posizione con 13 punti. Il Trapani ha osservato il turno di riposo e resta terzo a 25 punti e recuperano terreno Catania e Catanzaro vittoriose rispettivamente contro Reggina e Sicula Leonzio. Gli etnei battono 1-0 i calabresi amaranto con il gol all’ottantottesimo di Marotta e salgono a 21 punti, mentre la Reggina resta a 11; il Catanzaro di Auteri espugna il “Nobile” di Lentini per 2-0 grazie alle marcature di D’Ursi e Alvaro e giunge cosi a 20 lunghezze, mentre i siciliani sono fermi a 17. Stesso punteggio del Catanzaro ce l’ha la Vibonese che vince per 1-0 la sfida contro la Viterbese grazie alla rete di Taurino e condanna i laziali all’ennesima sconfitta stagionale che li vede sprofondare in ultima posizione con 1 punto.

Finalmente vince con un risultato convincente la Casertana, che si sbarazza della Paganese battendola per 4-1, una vittoria che permette ai falchetti di salire a 18 punti, lasciando gli avversari a quota 3. Le reti rossoblu sono state siglate da D’Angelo, Alfageme, De Marco e Castaldo, mentre l’unica biancazzurra da Cappiello. La Sicula Leonzio viene raggiunta dal Potenza, infatti i lucani giungono a 17 punti dopo il pareggio conquistato a Bisceglie per 1-1 nonostante alcune polemiche sul gol del pareggio pugliese giunto al novantaduesimo con Markic dopo il vantaggio di Genchi arrivato nel primo tempo. Ora i pugliesi sono ad 11 punti. Spettacolare pareggio per 3-3 nel derby pugliese tra Francavilla e Monopoli. Gli autori delle reti realizzate sono di Partipilo con una doppietta e Cason per quanto riguarda i biancazzurri e di De Franco, Mendicino e Gerardi per i biancoverdi. Il pareggio porta le due squadra rispettivamente a 13 e 15 punti. Lo scontro diretto per la salvezza tra Matera e Siracusa ha visto i lucani vittoriosi in casa per 2-1 con gol siglati da Ricci e Scaringella che permettono agli uomini di Imbimbo di arrivare a 3 punti in classifica, mentre i siciliani a segno con Catania, sono fermi a 11 lunghezze.

Commenta per primo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*