Il Matera si presenta alla città in piazza Vittorio Veneto, cronaca e fotogallery

VSD_4587

« di 4 »

29072016_presentazione_squadra_00031Il Matera 2016/2017 si presenta finalmente alla città ed ai suoi tifosi, accorsi numerosi in piazza Vittorio Veneto per acclamare i propri beniamini reduci dalla preparazione atletica ad Abbadia San Salvatore (Siena) ed a pochi giorni dall’esordio ufficiale nel primo turno di TIM Cup, domenica 31 luglio ore 20.30 allo stadio XXI Settembre “Franco Salerno” contro la Caronnese (formazione che milita in serie D). Nel corso della serata, cominciata con largo ritardo a causa di numerosi imprevisti tecnici, l’addetto stampa Felice Griesi ha svelato alla platea i giocatori, lo staff tecnico e le nuove maglie da gioco. Assente illustre per motivi personali il presidente Saverio Columella, sostituito dal fratello Michele.

29072016_presentazione_squadra_00040I giocatori che man mano sono saliti sul palco sono gli stessi che hanno affrontato il ritiro estivo, con l’aggiunta del nuovo acquisto, ufficializzato proprio nel pomeriggio di ieri, il brasiliano 21enne, esterno offensivo, Sartore Dos Santos Francisco Perez, diminutivo Sartore. Tanti volti nuovi come Strambelli, Papini e Mattera, tanti anche i riconfermati, ovviamente i più acclamati dai tifosi, tra cui capitan Iannini, Bifulco, Carretta, Infantino, Di LorenzoPiccinni, De Rose ed Ingrosso. Applausi anche per il tanto atteso ritorno di mister Gaetano Auteri alla corte del presidente Columella (simpatico il siparietto con il fratello Michele, conclusosi con un grande abbraccio tra i due), accompagnato dal suo staff tra cui il riconfermato Aprile, preparatore dei portieri, e l’allenatore in seconda Cassia. Il direttore sportivo Pino Iodice ha ribadito ancora una volta quelli che sono gli obiettivi stagionali, pur lamentando un atteggiamento quasi ostruzionistico dell’amministrazione comunale (di cui ha risparmiato solo l’assessore alle attività sportive Amenta).

29072016_presentazione_squadra_00056Molto attesa, infine, è stata la presentazione delle nuove maglie da gioco che saranno in vendita nel Matera Point, come ribadito dalla responsabile marketing Giovanna Perucatti. Le divise sono state disegnate dall’artista materano d’adozione Domenico Dell’Osso. La prima maglia racchiude un’esplosione di colori biancoazzurri in cui si intravede una visione stilizzata dello skyline dei celebri rioni Sassi; la seconda richiama la storica maglia bianca con banda obliqua blu, tanto cara ai tifosi materani in quanto indossata nell’unica stagione disputata nel campionato di serie B (1979/80). La terza divisa è contraddistinta dal colore granata, usato in più occasioni nel corso della storia del Matera, soprattutto riporta alla mente la vittoria della Coppa Italia di serie D, stagione 2009/10. Marino Bifulco, invece, ha indossato per la prima volta anche la nuova maglia dei portieri.

In attesa che la società, di comune accordo con lo staff, completi la rosa, la palla passa ai tifosi. L’obiettivo è gremire lo stadio già a partire dal match di domenica. Un impegno sulla carta agevole, sicuramente da non sottovalutare, che servirà anche per tastare il polso della tifoseria.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*