LA VOCE DEL TIFOSO DEL FOGGIA PER FOGGIA-MATERA: IL GIORNALISTA FRANCESCO BECCIA

Torna l’appuntamento con la rubrica “La voce del tifoso”. Rubrica che ci accompagnerà per l’intera stagione. Diamo spazio ai tifosi, sia locali che ospiti, i quali ci raccontano le loro sensazioni pre-match.

Oggi abbiamo il piacere di intervistare Francesco Beccia,  giornalista e caporedattore della redazione di “I am Calcio Foggia”.

Come reputa la stagione in corso del Foggia?

“Se dovessi dare un voto fino a questo punto della stagione, darei 6.5. Stroppa è stato bravo a non snaturare le idee di gioco impostate da De Zerbi negli anni passati a cui gran parte dell’organico era già abituata, ma è pur vero che avendo a disposizione quella che secondo me è la rosa più forte del girone C, non ha raccolto quanto una squadra come il Foggia avrebbe dovuto raccogliere, perdendo troppi punti contro squadre che ora occupano posizioni di medio-bassa classifica.”

Nell’ultimo match di campionato, il Foggia è stato battuto dal Taranto. Che partita è stata? Mentre quella col Matera che partita sarà?

“Contro il Taranto, il Foggia ha disputato la peggior partita della stagione. Gioco sterile e atteggiamento quasi rinunciatario, non da capolista. Brutta anche perché arrivata dopo un periodo assolutamente positivo di 7 risultati utili consecutivi tra cui 6 vittorie. La piazza spera sia stato solo un incidente di percorso in grado di stimolare ancor più i giocatori in vista del big match di domani. Sarà un incontro quasi decisivo a livello psicologico per entrambe le squadre: vincere significherebbe iniettarsi una grande dose di autostima; perdere sarebbe una mazzata da cui sarà difficile riprendersi.”

Chi sono, a suo avviso, gli osservati speciali del match?

“Negro e Mazzeo. Il primo è la vera scoperta e arma in più del Matera di quest’anno. Un giocatore che se al 100%, è in grado di mettere in difficoltà da solo un intero reparto difensivo. Mazzeo perché è risultato essere fino ad oggi il giocatore più decisivo per il Foggia. Anche quando non sembra in partita, è capace di risolverla con una zampata da rapace d’area di rigore o con una giocata di prestigio per qualche compagno.”

Secondo il suo parere, chi riuscirà a guadagnarsi la promozione diretta?

“Lo ripeto: chi ne uscirà vincitore domani, se la vedrà quasi sicuramente con il Lecce per il rush finale.”

 

L’intero staff di Tifo Matera ringrazia il giornalista Beccia per l’immensa gentilezza e disponibilità.

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*