L’intervista al difensore Giovanni Di Lorenzo, miglior giocatore del Matera 2015/2016

Secondo i Tifosi biancoazzurri Giovanni Di Lorenzo è stato il miglior giocatore del Matera per la stagione 2015/2016. Tifo Matera ha contattato telefonicamente il forte difensore ed ha scambiato due chiacchiere con lui.

Giovanni, sei approdato nella Città dei Sassi da soli 12 mesi e sei già entrato nei cuori dei tifosi biancoazzurri grazie soprattutto alle tue prestazioni, infatti sei stato nominato dai Tifosi miglior giocatore dell’anno. Ti fa piacere questo ennesimo attestato di stima da parte dei supporters materani?

“È vero sono approdato da poco a Matera, però mi sono trovato bene fin da subito con i compagni, la società e la città. Infatti ci tenevo a ringraziare tutti i Tifosi per il premio di miglior giocatore dell’anno, mi fa molto piacere.”

DSC_1666Ad inizio stagione non risultavi in cima alle gerarchie di mister Dionigi. Successivamente, nel corso del campionato, sei riuscito ad importi ed a diventare un elemento fondamentale per la compagine materana. Come valuti la tua stagione? Ti reputi soddisfatto?

“Sicuramente sono molto soddisfatto della stagione, sono riuscito ad esprimermi al meglio grazie anche ai miei compagni. Ad inizio stagione anche con Dionigi ho giocato, però si può dire che con Padalino le cose sono andate meglio. Mi ha fatto crescere molto.”

Al termine della stagione, il Matera si è classificata al 6° posto, nonostante un inizio di campionato sottotono. È una classifica che rispecchia il vero valore della squadra oppure c’è un pizzico di rammarico per non aver fatto meglio?

“Abbiamo fatto un grande campionato, forse qualcuno si dimentica che ad ottobre-novembre eravamo nella zona calda della classifica. Sicuramente ad inizio anno tutti si aspettava di più e rimane il rammarico per non essere riusciti ad entrare almeno nei playoff, perché secondo me potevano fare molto bene.”

DSC_0045Sappiamo che sei legato al Matera con un contratto pluriennale. Ti trovi bene qui? Quali sono gli obiettivi per la prossima stagione?

“Mi trovo molto bene a Matera, è una città tranquilla dove si può fare benissimo. Per la prossima stagione la società deve ancora decidere l’allenatore anche se dalle parole del presidente si intuisce che vuole fare un campionato di vertice.”

Hai sempre pensato di voler fare il calciatore da grande? Quali sono i tuoi idoli a cui ti ispiri?

“Fin da piccolo ho giocato a pallone, mi è sempre piaciuto e ed è stato sempre il mio sogno. Non ho un giocatore a cui mi ispiro particolarmente però ammiro molto Sergio Ramos.”

IMG_1551 Quali sono i compagni con cui hai più legato qui a Matera? Ti va di raccontarci qualche aneddoto della tua prima stagione in biancoazzurro?

“Ho legato con tutti i miei compagni, con Armellino ho una grande amicizia anche perché giocavamo insieme alla Reggina, poi De Rose, Ingrosso, Piccinni, Tomi, anche Casoli che è arrivato per ultimo. Insomma un p0′ con tutti!”.

In conclusione, che messaggio vorresti mandare al tifo materano?

“Colgo l’occasione per ringraziarli per tutto il supporto che ci hanno dato quest’anno, soprattutto nei momenti delicati della stagione. E lì ringrazio ancora una volta per il premio di miglior giocatore. FORZA MATERA!”

 

Lo Staff di Tifo Matera ringrazia Giovanni di Lorenzo per l’intervista che ci ha gentilmente rilasciato.

13434811_10209503680172754_8929435576288441516_n

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*