I numeri del match: Lecce – Matera

20161127_matera_juve_stabia_00004Dopo la gara interrotta al minuto 37 contro la Juve Stabia, è tempo di tornare in campo per un altro big match questa volta da affrontare lontano dalle mura amiche e ancor più determinante per una serie di fattori. Sabato 3 Dicembre alle ore 20.30 al Via del Mare, si affrontano Lecce e Matera in quella che è la sedicesima giornata di andata del girone C di Lega Pro.

Come dicevamo, gara importantissima visto che la classifica inizia ad allungarsi lì nei piani alti, complice anche la gara lasciata a metà di Domenica scorsa. Il Matera con 26 punti si trova ad inseguire Juve Stabia (29), Foggia (30) e Lecce (32). Salentini che hanno allungato sulle dirette rivali dopo la trasferta vinta di misura a Taranto e complice anche il pareggio del Foggia in casa contro la Casertana; più in basso a quota 23 il Cosenza che Sabato ospiterà il Catania. Foggia e Juve Stabia sulla carta disputeranno match in cui potranno sicuramente dire la loro: il Foggia sarà ospite della Reggina, la Juve Stabia riceve in casa il sorprendente Francavilla, che nelle ultime 6 ne ha vinte 4 e pareggiate 2, ma che analizzando i dati soffre molto le gare esterne. La gara di Lecce diventa dunque determinante.

20161127_matera_juve_stabia_00018Match peggiore non poteva capitare a questo punto della stagione per i Biancoazzurri che si trovano di fronte una squadra fortissima tra le mura amiche. Nell’ultimo anno solare, solo due sono state le sconfitte dei Giallorossi all’interno del proprio stadio, entrambe nella passata stagione. Una contro il Foggia (2-3) e l’altra proprio contro i Biancoazzurri che riuscirono ad imporsi per 2 reti a 1 con gol di Carretta e De Rose.

Altro dato importante riguarda i gol subiti dal Lecce al via del Mare nel corso di questo campionato. I ragazzi allenati dall’ex Pasquale Padalino infatti, hanno incassato soltanto 2 reti nello stadio di casa contro Cosenza (1-1) e Akragas (4-1).

20161123_foggia_matera_00005Passando ai numeri sui gol realizzati, sono 26 quelli segnati dal Matera e 27 quelli realizzati da Lecce. Soltanto le Juve Stabia riesce a fare meglio con 28 reti all’attivo. Si sfidano i primi 3 della classifica marcatori: Caturano a quota 9 è inseguito infatti da Maikol Negro e dal compagno di squadra Torromino che inseguono a quota 8. Per quanto riguarda le reti subite, troviamo una situazione di perfetto equilibrio tra le due compagini. Infatti i gol al passivo sono 12 per entrambe le squadre.

Gara dunque difficilissima quella di domani. Il Matera dovrà provare a far bene e per far bene serve anche il nostro supporto. Tutti a Lecce per sostenere i nostri colori. Forza ragazzi, AVANTI MATERA!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*