I numeri del match: Matera – Juve Stabia

Saranno all’incirca 53 i minuti da disputare nel recupero della quindicesima giornata del girone C di Lega Pro. Oggi alle 14.30 al XXI Settembre Franco Salerno, Matera e Juve Stabia saranno chiamate a concludere la gara interrotta per nebbia lo scorso 27 Novembre. Analizziamo in breve i numeri che precedono questi importantissimi minuti nel nostro articolo dedicato alle statistiche del match.

20161210monopoli_matera_00002

Matera e Juve Stabia occupano entrambe la seconda posizione a quota 35 (Matera con 10 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte, Juve Stabia con 11 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte). Soltanto 3 punti più in alto il Lecce a quota 38. Solo leggendo questi pochissimi numeri, si riesce ad intuire l’importanza della gara odierna. Una vittoria per una delle due compagini vorrebbe dire primato. Se aggiungiamo che il Matera nelle due gare successive ospiterà tra le mura amiche Melfi e Taranto, capiamo ancor meglio come la gara di oggi risulti fondamentale.

 

Matera che arriva al match di oggi in stato di grazia. Tre vittorie consecutive per gli uomini condotti da mister Auteri, vittorie nette che sono arrivate con un gioco quasi perfetto. I Gialloblù da qualche giornata a questa parte non appaiono molto brillanti. Lo dimostrano i risultati delle ultime 5 gare: 2 sconfitte, 1 pareggio e 2 sole vittorie (per una rete a zero contro Akragas e Francavilla). Uno scenario praticamente inverso rispetto al 27Novembre quando era il Matera a passare un periodo non ottimale.

20161210monopoli_matera_00019Situazione capovolta anche per quanto riguarda le reti messe a segno. Adesso è il Matera a condurre questa statistica con 36 gol all’attivo contro i 31 messi a segno dalla Vespe (comunque terzo miglior attacco del girone). Miglior marcatore per i Biancoazzurri Maikol Negro a quota 10 che insegue con due reti in meno Salvatore Caturano (12). Per la Juve Stabia il miglior marcatore è Francesco Ripa a quota 7 (al pari di un immenso Marco Armellino che anche non giocando al centro dell’attacco, continua a segnare con la costanza dei bomber di razza). Perfetta parità per quanto riguarda le reti subite che sono 15 per entrambe le compagini.

 

Appuntamento dunque da non perdere quello di oggi pomeriggio perché vincere a questo punto vorrebbe dire primato. Forza ragazzi, AVANTI MATERA!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*