I numeri del match: Reggina – Matera

Finalmente la vittoria netta è arrivata. Il quattro a zero contro il Catanzaro non solo ha permesso ai Biancoazzurri di riprendere la marcia interrotta in quel di Siracusa ma anche di recuperare qualche punto sulle dirette rivali. Domenica però si torna già in campo per la decima giornata di andata del girone C di Lega Pro.  All’Oreste Granillo di Reggio Calabria, alle ore 20.30 va in scena Reggina vs Matera, gara che proveremo ad analizzare come di consueto dando uno sguardo ai numeri e alle statistiche delle due compagini.

20161016_matera_catanzaro_00010-1Partiamo dalla classifica generale, che vede il Matera in quinta posizione con 18 punti. Comanda il girone il Lecce con 23 punti, a seguire Foggia con 20 punti e Juve Stabia e Cosenza con 19. Una gara quella di Reggio fondamentale perché se la scorsa giornata i Biancoazzurri sono riusciti a guadagnare 3 punti sul Foggia (sconfitto pesantemente dalla Juve Stabia per 4 reti a 1), in questa giornata compagini di alta classifica potrebbero perdere altri punti importanti. Infatti il Lecce affronterà l’ostica trasferta di Catania e il Foggia ospiterà un Monopoli in splendida forma. Ma anche gli uomini di Auteri dovranno affrontare un avversario ostico. Infatti i la Reggina occupa la nona posizione con 11 punti (5 pareggi, 2 vittorie e 2 sconfitte).

20161016_matera_catanzaro_00013Dato importante che conferma quanto appena detto riguarda le partite giocate dalla Reggina nel proprio stadio. Infatti in questa stagione gli Amaranto non sono mai stati sconfitti tra le mura amiche (2 vittorie contro Juve Stabia e Messina e 2 pareggi contro Cosenza e Catania). Risultati importanti ottenuti contro compagini di valore.

Analizzando la situazione dei gol fatti e subiti, il Matera dopo i 4 gol segnati Domenica migliora nettamente il dato e numericamente vanta il terzo miglior attacco del girone con 17 reti all’attivo (hanno fatto meglio soltanto Lecce con 20 gol e Juve Stabia con 19). La Reggina con 10 gol segnati ha un dato che si inserisce perfettamente con la posizione di classifica occupata. Equilibrio perfetto per gli Amaranto per quanto concerne la situazione delle reti subite (10). Otto invece sono le reti subite dai Biancoazzurri , dato che va sicuramente migliorato per ambire a qualcosa di importante.

20161016_matera_catanzaro_00003Top scorers per il Matera Marco Armellino e Maikol Negro che aggancia il compagno di squadra a quota 4 dopo la rete di Domenica. Per i Calabresi invece miglior marcatore Claudio Coralli con 3 reti all’attivo.

Un dato particolare lo troviamo nel minutaggio delle reti subite. Infatti se il Matera ha subito una sola rete nei primi tempi delle gare e ben 7 nei secondi tempi (3 tra 45° e 70° e 4 tra 70° e 90°), la Reggina presenta un dato totalmente speculare:  7 infatti sono le reti subite nei primi tempi (1 nei primi 20 minuti e ben 6 tra 20° e 45°) e soltanto 3 quelle subite nei secondi tempi. Per quanto riguarda il minutaggio delle reti realizzate nel corso dei vari match, non troviamo dati di rilievo statistico.

Sarà una partita sicuramente incerta, non ci sono numeri che fanno pendere l’ago della bilancia da una parte o dall’altra. Non ci resta quindi che attendere Domenica per sostenere i nostri ragazzi e scoprire come finirà questo delicatissimo match. AVANTI MATERA!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*