Riflettori sul girone C: 1^ giornata

monlec12-356x220Dopo la pausa estiva ed il calciomercato d’agosto finalmente si comincia a fare sul serio per quanto riguarda il campionato di Lega Pro. La prima giornata del girone C tutto sommato non riserva grosse sorprese. Delle cosiddette “Big” partono bene Catania, Lecce e Foggia: i primi battono per 3-1 in casa la Juve Stabia, gli etnei rimontano la rete campana di Lisi grazie alle marcature di Calil, Paolucci e Di Cecco. I salentini invece, in quel di Monopoli (foto a destra), vincono per 2-1 grazie alle reti di Caturano e Torromino su rigore, mentre i padroni di casa biancoverdi accorciano le distanze a pochi minuti dal termine con Mouzakitis. I satanelli, nel posticipo del lunedi sera in uno “Zaccheria” a porte chiuse, fanno loro il derby pugliese contro la Fidelis Andria vincendo per 2-1 grazie ai goal di Sarno e Padovan, riuscendo a ribaltare il vantaggio ospite di Onescu.

catanzaro_cosenza_20162017Il Cosenza conquista i tre punti aggiudicandosi il derby calabrese contro il Catanzaro con un clamoroso 3-0 in trasferta (foto a sinistra) grazie alla doppietta di Caccetta ed alla rete di Gambino. Vittorie anche per Fondi, Messina e Melfi. I neo-ripescati laziali, tra le mura amiche, vincono in casa per 3-1 contro l’altra ripescata Reggina: Calderini, Varone e D’Agostino regalano i tre punti ai rossoblu, mentre per i calabrasi è andato a segno Gianola. Il Messina esce vittorioso dal derby siciliano contro il Siracusa, anche in questo caso con il punteggio di 3-1 con doppietta di Pozzebon e rete di Milinkovic, mentre Valente accorcia le distanze per gli ospiti; i lucani gialloverdi fermano un’avversario sulla carta più quotato come la Casertana vincendo per 1-0 tra le mura amiche con la rete di Defendi allo scadere, dopo aver sofferto per tutti i 90 minuti le incursioni avversarie.

akragas_vibonese_20162017Due sono stati i pareggi della prima giornata, entrambi con lo stesso punteggio di 1-1: ad Agrigento, Akragas e Vibonese si dividono la posta in palio (foto a destra) grazie alle reti di Gomez per i siciliani e Saraniti per i calabresi. Allo “Jacovone” di Taranto invece i padroni di casa strappano un punto ad una delle candidate alla vittoria finale, il Matera di mister Auteri. Pugliesi avanti con Stendardo, rete frutto di un bello schema su calcio piazzato, raggiunti poi dal rigore di Infantino nel secondo tempo. Rinviata la gara tra Paganese-Francavilla, campani che rischiano l’esclusione dalla Lega Pro, se ne saprà di più nelle prossime ore.

Fonte delle immagini: www.monopolicalcio.it, www.quicosenza.it, www.agrigentonotizie.it

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*