Riflettori sul girone C: ultima giornata


Fine dei giochi: la regular season è terminata, il campo ha parlato e la classifica è stata completata in tutti i suoi tasselli. Dopo l’ultima giornata del girone C la situazione è questa: primo posto e promozione diretta in serie B per il Foggia, che chiude il campionato con 85 punti pareggiando per 2-2 a Cosenza. I calabresi, invece, chiudono al settimo posto con 55 punti e si guadagnano l’accesso ai play-off dove sfideranno la Paganese nel 30.04.2017.Matera_Monopoli00006primo turno. Secondo posto per il Lecce con con 74 punti; salentini che accedono direttamente alla seconda fase dei play-off. Nell’ultimo match al “Via del mare” i giallorossi hanno ottenuto un pareggio contro la Fidelis Andria per 1-1; i baresi, invece, terminano dodicesimi con 47 punti e sono fuori dagli spareggi promozione. Terza piazza per il Matera che espugna Melfi nel derby lucano per 3-0, chiudendo a quota 65 lunghezze. I biancoazzurri accedono direttamente alla seconda fase dei play-off come finalista perdente della Coppa Italia. I gialloverdi, dal canto loro, chiudono penultimi con 34 punti e si proiettano verso i play-out per evitare la retrocessione in serie D.

La Juve Stabia non riesce a salire sul podio e si ferma al quarto posto con 64 punti; campani che nel primo turno dei playoff affronteranno il Catania in un match che si preannuncia scoppiettante. Le vespe nell’ultima giornata hanno battuto al “Menti” il Taranto per 1-0 con rete di Rosafio. Rossoblù Jonici chiudono inesorabilmente ultimi con 30 punti e retrocedono direttamente nei dilettanti dopo un solo anno di professionismo. La matricola Siracusa chiude con un ottimo quinto posto con 57 punti, nonostante la sconfitta casalinga per 1-0 contro il Francavilla. I siciliani, negli spareggi promozione, affronteranno la Casertana, mentre i brindisini, che terminano sesti a pari punti, se la vedranno con l’ostico Fondi. Ottavo posto per la Paganese con 50 punti, usciti sconfitti per 4-3 dal “Granillo” di Reggio Calabria. I campani, come detto in precedenza, affronteranno il Cosenza nei play-off, mentre gli uomini di Zeman conquistano la salvezza diretta chiudendo al tredicesimo posto con 45 punti. Nono posto per il Fondi con 49 lunghezze; i laziali battono tra le mura amiche il Catanzaro per 2-1 nell’ultima giornata. Calabresi che concludono con un diciottesimo posto e soli 38 punti conquistati, costretti a giocare i play-out per mantenere la categoria. Decimo posto per la Casertana che chiude la regular season con un pareggio 0-0 con il Catania tra le mura amiche. Rossoblù che raggiungono quota 49 punti, due in più degli etnei.20170507_melfi_matera_tifomatera_00003

Match salvezza terminato 0-0 tra Vibonese e Messina; i siciliani, nonostante le difficoltà societarie, raggiungono la salvezza diretta con 44 punti al quattordicesimo posto. I calabresi vanno ai play-out chiudendo diciassettesimi con 39 punti. 0-0 anche tra Monopoli e Akragas: il gabbiano è quindicesimo con 42 punti ed è salvo, mentre il gigante è sedicesimo con 39 punti e accede agli spareggi salvezza.

1 Commento

  1. bene ora sappiamo chi sarà la prossima sfidante x i play off il Cosenza o la Paganese due buone squadre tutte e due da non sottovalutare entrambe possono fare molto male al Matera quindi bisogna partire con lo spirito giusto cattivi sottoporta non bisogna mollare di un millimetro vietato sbagliare

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*