Top & Flop: le pagelle di Foggia-Matera

20170218_Foggia_Matera_2_Tifomatera_00009Tozzo 6: Tre gol su cui aveva ben poco da fare. INCOLPEVOLE

Mattera 3: Tra i peggiori. Autorete del terzo gol che completa una serata da dimenticare. BRUTTA COPIA

Ingrosso 4: Si fa saltare con facilità con la complicità dei compagni. IRRICONOSCIBILE

De Franco 4: Molle e indeciso, non riesce a fermare gli attacchi foggiani. SPAESATO

Iannini 4: Nonostante il gol, lui che dovrebbe prendere per mano la squadra, la fa scivolare verso una sconfitta vergognosa. DELUDENTE

Armellino 3,5: Lascia in dieci la squadra già sullo 0-3. Lento ed impreciso. DISASTROSO

Casoli 5: Tenta qualcosa lì davanti ma il danno è fatto nel primo tempo. STATICO

Salandria 5: Troppo poco per essere utile alla causa (persa) biancoazzurra. DISTRATTO

Negro 5: L’unico che tenta qualche incursione lì davanti ma non è supportato da nessuno.

Carretta 3: Mai pericoloso, sbaglia tutto, totalmente scoordinato ed in difficoltà. OGGETTO MISTERIOSO

Strambelli 3: Non riesce ad entrare nel vivo dell’azione. EVANESCENTE

De Rose 5,5: Tenta di dar man forte a centrocampo e lo fa discretamente. ORDINATO

Lanini 5,5: Corre, si dà da fare lì davanti ma con scarsi risultati. CONFUSO

Armeno 5: Fa la sua parte senza nessun sussulto. IN DIFFICOLTA’

Mister Auteri 4: Non riesce a motivare questa squadra al momento allo sbando totale. Il modulo a lui caro, il 3-4-3, non dà più certezze ma sta penalizzando oltre modo una squadra senza più motivazioni e cuore, in balia di forma fisica imperfetta ed in crisi d’identità. Ci sta perdere, ma non così! senza lottare, senza essere se stessi, disonorando una città ed una tifoseria che ha voluto dar loro fiducia, mister compreso, ritenuto “la garanzia” per questa annata calcistica. Matera vi guarda ed ad oggi prova rabbia e delusione verso chi ha deciso forse, anzi tempo, di rinunciare a qualcosa di grande.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*