I riflettori sul girone C: 1^ giornata


Prima giornata con un po’ di risultati a sorpresa nel girone C della terza serie nazionale. Partenza a
rallentatore per le big Catania e Lecce che pareggiano 20170826_Matera_Akragas_Tifomatera_00028per 1-1 rispettivamente con Racing Fondi e Virtus Francavilla
: gli etnei allo stadio “Massimino” vanno in vantaggio con Curiale, ma vengono raggiunti dalla rete rossoblu di De Sousa; i salentini, invece, in un derby infuocato per via degli scontri tra i tifosi, vanno in gol con Di Piazza. Biancoazzurri che rispondono con l’ex di turno Abruzzese proprio allo scadere.

Ottima partenza per Monopoli e Bisceglie, le compagini pugliesi hanno dato un segnale forte alle concorrenti dimostrando di non voler recitare un ruolo anonimo in questo campionato. Il Monopoli di mister Tangorra batte tra le mura amiche il Cosenza per 3-1 grazie alla doppietta di Mercadante ed al gol di Scoppa su rigore; per i calabresi la marcatura è stata realizzata da Bruccini. La neo-promossa Bisceglie impressiona e non poco, visto il colpaccio in terra campana contro la Paganese: 2-0 il risultato in favore dei neroazzurri grazie alle reti di Lugo e Partipilo, prima gioia per i sostenitori neroazzurri.

Conquistano i 3 punti anche Matera, Trapani, Catanzaro e la ripescata Rende. I biancazzurri lucani, con una squadra ancora incompleta,  battono per 1-0 al “XXI Settembre” l’Akragas con rete di Stendardo e annullano cosi la penalizzazione di 1 punto inflitta durante l’estate; Il Trapbiscani, appena retrocesso dalla serie cadetta, fa suo il derby con il Siracusa con una vittoria di misura per 1-0 per la rete di Murano. Il Catanzaro parte benissimo e conquista la vittoria per 2-1 in casa ai danni della Casertana; i giallorossi sono andati a segno con Cunzi e Falcone, mentre la rete per i falchetti è stata realizzata da Alfageme. Nel derby calabrese tra Rende e Reggina la spunta proprio la squadra di casa che allo scadere riesce a gioire grazie al gol di Ricciardo.

Infine pareggio pirotecnico per 3-3 al “Degli Ulivi” tra Fidelis Andria e Juve Stabia , le due squadre conquistano quindi un punto per ciascuno. Le marcature pugliesi sono state realizzate da Scaringella, Barisic e Minicucci, mentre per le vespe Paponi sigla una doppietta, terza rete di Mastalli.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*