Riflettori sul girone C: 12^ giornata


Il Lecce rallenta, il Catania e il Trapani recuperano mentre il Monopoli riposa. Questo è quello che è successo in vetta al girone C di Serie C dopo la dodicesima giornata. I salentini riescono ad ottenere un pareggio in extremis nel derby pugliese contro la Fidelis Andria. Al vantaggio biancazzurro di Lattanzio ha risposto Riccardi al 20171104_Matera_Juve_Stabia_TifoMatera_00001minuto 92 che evita la seconda sconfitta stagionale ai suoi e decreta il punteggio sull’1-1. Lecce cosi primo con 27 punti e Andria ultimo con 8. Il Catania torna a vincere dopo due stop consecutivi, gli etnei battono 4-1 il Bisceglie tra le mura amiche e salgono a 22 punti raggiungendo il Monopoli. In gol per i padroni di casa sono andati Curiale, Di Grazia, Curiale ancora e Russotto, mentre i nerazzurri avevano accorciato momentaneamente con Jovanovic  e restano a 12 punti. Il Trapani ottiene una vittoria di misura per 1-0 contro i corregionali dell’Akragas, la rete di Silvestri permette ai suoi di salire a 21 punti e lasciare i giganti a 9 punti in penultima posizione. Immediatamente con un punto di ritardo rispetto al Trapani c’è il Siracusa: i leoni escono con le ossa rotte dal “De Simone” perdendo per 3-2 contro la Paganese, dove le reti di Scardina e Magnani non sono bastate ad ottenere nemmeno un pareggio; mentre i biancazzurri riescono a rialzare la testa dopo un periodo negativo e grazie alla doppietta di Scarpa ed alla rete di Cesaretti hanno ottenuto 3 punti importanti che gli permettono di balzare in quattordicesima posizione con 10 punti.

Sempre in zona play-off troviamo la Virtus Francavilla con 18 punti che batte in casa il Catanzaro per 1-0 grazie alle rete di Maccarone, mentre i giallorossi non riescono a decollare nemmeno dopo l’arrivo in panchina di mister Dionigi e restano a 12 punti. A seguire la Virtus si piazza un terzetto composto da Matera, Rende e Reggina appaiate a 17 punti: i biancazzurri pareggiano per 1-1 il match casalingo contro la Juve Stabia, il gol di Viola aveva illusso i gialloblu che poi si sono visti raggiungere allo scadere da Scognamillo per i materani; il Rendefidelis_andria_corsa_gruppo_lapresse_2017_thumb660x453 invece batte 1-0 la Sicula Leonzio grazie alla rete di Laaribi, mentre la Reggina riesce ad ottenere un pareggio ad “occhiali” al Pinto di Caserta. Infine pareggio per 1-1 in coda alla classifica tra Cosenza e Fondi, alla rete di Mungo per i calabresi ha risposto Nolè per i laziali ed ora le compagini sono rispettivamente a 9 e 10 punti.

 

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*