Riflettori sul girone C: 7^ giornata


Si è giocata la settima giornata in serie C, primo turno infrasettimanale della stagione. Cambia la capolista nel girone C, o meglio le capoliste, in quanto Catania e Lecce si dividono la prima posizione con 16 punti all’attivo. I rossoazzurri siciliani riescono a battere in casa il Monopoli per 1-0 grazie al gol di Curiale; dunque i baresi vengono superati e passano al secondo posto con 14 punti. Il Lecce, sempre tra le mura amiche, ha la meglio sulla Sicula Leonzio, condannando i siciliani ad una sconfitta per 3-2. Le reti salentine sono state messe a segno da Caturano, Di Piazza e poi ancora Caturano, mentre per i bianconeri Arcidiacono ha realizzato una doppietta.

Perde terreno il Siracusa che viene sconfitto in casa per 2-1 da un rinato Matera: i biancazzurri si sono imposti in trasferta grazie alle reti di Casoli e Strambelli e salgono dunque a 10 punti, mentre il Siracusa, a segno con  Catania su rigore, resta a 13 lunghezze. Il Trapani non riesce ad andare oltre lo 0-0 in quel di Pagani e dunque conquista solo un punto. Siciliani che raggiungono quota 11 punti, i biancazzurri campani invece salgono a 5. A braccetto con i trapanesi troviamo la Virtus Francavilla che espugna il “Pinto” di Caserta per 2-0 grazie alle reti di Agostinone e Saraniti. Notte fonda quindi per i falchetti che dopo quest’altra brutta sconfitta scivolano al penultimo posto con 4 punti.

Con 10 punti, insieme al Matera, troviamo Bisceglie e Catanzaro, entrambe le formazioni sono uscite vittoriose dai rispettivi incontri:  i nerazzurri pugliesi battono di misura la Juve Stabia per 1-0 con rete di Redolfi e scavalcano proprio i gialloblu che restano fermi ad 8; il Catanzaro si impone per 3-1 sull’Akragas davanti al pubblico amico. Le marcature dei giallorossi sono state realizzate da Letizia, Riggio e Cunzi, mentre i siciliani, a segno con Sepe, restano a 7 punti.

reggina-cosenza-2017Nel derby calabrese il Cosenza espugna Reggio Calabria per 1-0 e conquista la prima vittoria stagionale grazie al gol di Mendicino. I rossoblu respirano finalmente dopo un inizio di campionato disastroso e salgono a 5 punti, i corregionali amaranto restano fermi a 9. Infine, pareggio per 1-1 tra Fondi e Rende, i laziali (prossimo avversario del Matera) restano comunque ultimi con 2 punti, mentre i calabresi salgono a 7.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*