Top & Flop: le pagelle di Matera-Cosenza

20170909_Matera_Cosenza_Tifomatera_00025Golubovic 7,5: Super parata ad inizio ripresa che salva il risultato. Attento in altre circostanze. PRESENTE

Mattera 5: Non è in condizione mentale e fisica. DA RIVEDERE

Scognamillo 5: Mostra imprecisione e difficoltà nei disimpegni. Interventi difensivi approssimativi. IN DIFFICOLTA’

Stendardo 5,5: Si fa superare spesso da Baclet nel confronto aereo. Impreciso in più occasioni. INDISCIPLINATO

Angelo 6: Buon impatto per lui. Meglio nel p.t., calo nella seconda frazione. ALTI E BASSI

De Falco 5: Ancora troppo poco per uno come lui. Sicuramente non al top della condizione fisica. CONFUSO

Salandria 4: Totalmente spaesato. Errori molteplici. INADEGUATO

Casoli 5,5: Tenta qualche sortita offensiva senza successo. STATICO

Giovinco 5: Non riesce a dare l’apporto giusto. INVISIBILE

Dugandzic 6: E’ l’unico che corre lì davanti e fa a sportellate con il muro ospite. DINAMICO

Strambelli 5: Sbaglia tanti passaggi, rallenta il gioco, non riesce a dare concretezza alla manovra offensiva. LEZIOSO

Sernicola 6: Si muove bene ed ha qualche buono spunto sia offensivo che difensivo. VOGLIOSO

Maimone s.v.

Batista s.v.

Corado s.v.

Mister Auteri 4,5: Più che snaturato il gioco del Cosenza, abbiamo assistito ad una involuzione del gioco auteriano. Al momento ancora lontano il vero gioco del trainer di Floridia, il quale non sembra abbia dato l’impronta giusta alla sua squadra. Bisogna attendere, questo è certo, i giocatori sono nuovi e non in condizione. C’è bisogno di un paio di innesti di valore, soprattutto in mezzo al campo. Parola alla società ed al lavoro importante che dovrà mettere in atto il Mister. IN BOCCA AL LUPO E AVANTI MATERA!!

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*