L’avversario di turno: la Paganese

La formazione che ha battuto la Reggina in Coppa Italia (foto M.Sorrentino)

Ennesima estate tribolata in casa Paganese. Esattamente come dodici mesi fa, infatti, gli azzurrostellati non hanno inizialmente ottenuto l’iscrizione al campionato di Lega Pro per problemi relativi al rateizzo di imposte non pagate. Prima il ricorso al CONI, respinto con relativa esclusione dal professionismo, quindi quello al TAR che il 30 Agosto è stato accolto in via definitiva.
In panchina è stato confermato Gianluca Grassadonia, capace nella passata stagione di portare gli azzurrostellati fino al nono posto in graduatoria. Il tecnico nativo di Salerno, ex calciatore tra le altre di Cagliari e Salernitana, non ha un credo tattico ben definito ma è solito schierare i suoi in base all’avversario; in Coppa Italia, infatti, ha utilizzato il 4-4-2 in casa contro la Vibonese ed un più offensivo 4-2-3-1 contro la Reggina.
Tra i pali il sempreverde capitano Vincenzo Marruocco.
In difesa, approfittando della proroga per il mercato, si sta stringendo per l’ex Lecce Raffaele Alcibiade con cui sarebbe già stato raggiunto l’accordo economico; si attende solo la firma. Alcibiade porterebbe esperienza in un reparto in cui, ad oggi, si sono disimpegnati il ventenne Davide Mansi, scuola Chievo, e Luigi Silvestri, 23enne ex Siena.
Per il ruolo di terzino destro ballottaggio tra il giovanissimo Giulio Carotenuto e Leonardo Longo, prelevato dal Catanzaro, mentre a sinistra dovrebbe giocare Trotta.
In mezzo al campo l’esperto Manolo Pestrin, 37 anni ex Salernitana, è il metronomo azzurrostellato. A supportarlo uno tra Samuele Parlati, proveniente dal settore giovanile dell’Ascoli, e Mariano Bernardini, classe 1998.
Lungo le corsie esterne l’ala destra Simone Caruso, a Catanzaro nella passata stagione, e a sinistra Giovanni Della Corte.
In attacco si registrano il ritorno del panamense Eric Herrera, dopo la parentesi di Melfi, e la trattativa ben avviata con Antimo Iunco, esperto attaccante nella passata stagione ad Alessandria. Completano il reparto il 18enne Ciro Sburlino ed Emanuele Cicerelli.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*