I numeri del match: Cosenza – Matera

Dopo una sosta a dir poco interminabile, è tempo di rituffarci in questo campionato fin ora pieno di soddisfazioni per i nostri colori. Si riparte Sabato alle ore 14.30 dallo stadio San Vito – Gigi Marulla dove il Matera sarà ospite del Cosenza per la terza giornata di ritorno del girone C di Lega Pro. Diamo come di consueto una lettura dei numeri e delle statistiche che precedono questo insidiosissimo match.

 

20161229_paganese_matera_00006Partiamo dalla classifica generale che vede il Matera in prima posizione con 43 punti al pari di Lecce e Juve Stabia. Seguono Foggia con 41 punti e appunto Cosenza con 33. Gli incroci di giornata sono tutti a vantaggio delle dirette rivali.  Infatti il Lecce ospiterà il Melfi, il Foggia sarà ospite della Vibonese  ultima della classe e la Juve Stabia (unica ad avere uno scontro più insidioso) sarà di scena a Monopoli. Si può intuire soltanto dalla rilettura della situazione generale l’importanza di questo match.

 

C’è da dire che in casa i Rossoblù non si sono dimostrati sempre perfetti nel corso di questo campionato. Infatti fin ora sono arrivate ben 3 sconfitte, nell’ordine contro Taranto, Casertana e Catania. Per essere una squadra rivelazione, i punti raccolti tra le mura amiche (19), non sono poi così tanti. Inoltre nell’analisi delle partite casalinghe dei Calabresi, spicca un’altra curiosità: tutte le quattro squadre di testa saranno ospiti in quel di Catania in questo girone di ritorno e il Matera sarà la prima squadra tra le big di scena al San Vito. Il Matera di contro ha uno dei rendimenti esterni più alti dell’intero girone. Sono infatti 18 i punti raccolti lontano dal XXI Settembre (solo il Lecce è riuscito a far meglio con 24 punti totalizzati in trasferta).

 

29122016_Paganese_Matera00017Lo stato di forma con cui le due compagini arrivano al match è molto simile. Infatti nelle ultime 5 giornate sono 11 i punti totalizzati dal Matera (3 vittorie e 2 sconfitte) contro i 10 del Cosenza (3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta). Cosenza che proprio da 5 giornate a questa parte ha ritrovato una continuità di risultati, in quanto precedentemente su 7 gare disputate sono arrivate ben 5 sconfitte. I Biancoazzurri invece hanno uno score quasi perfetto da 7 giornate in cui sono arrivate ben 5 vittorie e 2 pareggi (l’ultima sconfitta risale alla gara del 20 Novembre contro l’Andria).

 

Spostandoci alla situazione delle reti realizzate, sono ben 47 le reti messe a segno dai Biancoazzurri che continuano ad avere il miglior attacco non solo del girone ma di tutti i campionati professionistici a livello Italiano. Insidiano il primato del Matera solo pochissime squadre: Napoli (45) e Alessandria (43) le compagini immediatamente sotto i Biancoazzurri.  Il Cosenza invece ha messo a segno 29 reti, un dato perfettamente in linea con la posizione occupata in classifica. Top scorer del Matera ancora Maikol Negro con 12 reti che segue Salvatore Caturano (14). Per il Cosenza miglior marcatore il classe 88 Giuseppe Statella che fin ora ha messo a segno 8 marcature. Per quanto riguarda le reti subite, sono 18 quelle incassate dal Matera (al pari di Juve Stabia e Foggia, fanno meglio soltanto Andria e Catania con 16 reti al passivo) contro le 22 subite dal Cosenza.

 

20161229_Paganese_Matera_Ruocco_00001Non ci resta dunque che attendere Sabato, per tornare ad incitare i nostri ragazzi e continuare a sognare insieme traguardi prestigiosi. Forza ragazzi, AVANTI MATERA!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*