Riflettori sul girone C: 12^ giornata

juve-stabia-300x336La Juve Stabia prova ad allungare sulle sue dirette inseguitrici. Dopo la vittoria per 2-0 allo stadio “Nicola Ceravolo” contro i padroni di casa del Catanzaro, grazie alle reti di Ripa e Sandomenico, gli uomini di mister Fontana confermano la prima posizione in classifica con 28 punti sin ora conquistati ed aumentano il distacco sul terzetto formato da Lecce, Foggia e Matera, portandolo a 3 lunghezze di distanza. Le tre inseguitrici riescono ad ottenere solo un pareggio contro le rispettive avversarie. I salentini non vanno oltre il 2-2 a Fondi, le reti giallorosse di Torromino e Pacilli vengono rimontate da quelle dei laziali di Squillace e Bombagi, padroni di casa che si riconfermano in zona play-off con 16 punti all’attivo. Foggia-Catania e Messina-Matera finiscono entrambe con un pareggio a reti bianche che quindi rallenta la corsa al primo posto di pugliesi e lucani e regala un punto importante per le compagini siciliane in ottica salvezza.

Altro passo falso del Cosenza che cade in casa per 2-1 ad opera della Casertana: a nulla è servito il vantaggio di Caccetta per i calabresi che si sono visti raggiungere e sorpassare da Ramos e Carlini su rigore negli ultimi 5 minuti del match. Il Cosenza, dunque, resta a 19 punti, staccato di 9 lunghezze dalla vetta e 6 dal terzetto che insegue, mentre i falchetti risalgono a 16 punti.

In zona salvezza si registrano due vittorie fondamentali rispettivamente per Paganese, 20161106_messina_matera_giovanni_chillemi_000032-0 casalingo ai danni del Taranto con marcature di Reginaldo e Maiorano,  e, contro i pronostici, con lo stesso risultato del Siracusa a Reggio Calabria, con reti di Longoni e Valente. In virtù di questi risultati, i campani salgono a 13 punti a ridosso della zona play-off mentre i siciliani respirano e giungono ad 11 punti all’attivo. Pareggio allo stadio “Esseneto” tra Akragas e Melfi, 1-1 botta e risposta con gli agrigentini che passano in vantaggio con Caze, pareggio immediato dei lucani con De Vena; gialloverdi che rimangono sempre ultimi in solitaria. Infine pareggi per 0-0 fra Virtus Francavilla-Monopoli e Fidelis Andria-Vibonese.

Fonte dell’immagine dei tifosi della Juve Stabia: Sportcampania.it

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*